Cristiana Lazzari e Alessandra Pasteur

La nostra passione per il bouledogue francese è nata in periodi diversi, nel 1986 per Cristiana e nel 1999 per Alessandra, ma entrambe da sempre abbiamo nutrito per i cani una speciale sensibilità.
Un po’ per curiosità ed un po’ per gioco abbiamo iniziato a frequentare le mostre cinofile dove nel 1999 ci siamo conosciute e presto abbiamo capito che ci accomunava lo stesso spirito e, anche se spesso avversarie, abbiamo incominciato a condividere i viaggi, i successi e a saldare una buona amicizia che col tempo ci ha convinto a fare il grande passo della richiesta di affisso: il nostro vanto e la nostra massima soddisfazione sono di portare avanti la nostra linea di sangue, di esporre oggi i nipotini dei campioni di ieri.
Questa scelta è stata fatta più per il piacere di poter dare ai nostri cani il nostro nome, che per le ragioni che normalmente muovono gli allevatori; noi non ci sentiamo tali, poche le cucciolate, e scegliamo di accoppiare le nostre cagnine per avere cuccioli sani e belli, allo scopo di ingrandire la nostra famiglia, composta anche da cani molto longevi, e di dare il nostro piccolo contributo al miglioramento di questa meravigliosa razza.
Siamo orgogliose allevatrici e proprietarie di 5 campioni di cui 3 multi-campioni, prodotti in diversi anni, con solo 8 cucciolate.
Tra i nostri adorati una speciale menzione va ad Alice (ch it, ch mc, ch int, ch club ’03,’04), a Brioche (ch it), a Penelope (ch it), a Cordelia (ch it, ch hr, ch int, ch eu ’07) ed a Gualtiero (ch it, ch int, ch aze, ch tur , ch hr , ch slo).
La vittoria all’Europea, il conseguimento dei campionati e gli altri traguardi sono stati momenti di grande emozione, ma attimi fuggenti rispetto al percorso che i nostri boule fanno accanto a noi, di cui assaporiamo a fondo ogni singolo istante.

Socials